Sintomi e cause iperventilazione |effetti di iperventilazione

Un referto medico originale, risalente al periodo della guerra civile negli Stati Uniti, è una vivida illustrazione delle ragioni per cui così difficile da stabilire il ruolo di iperventilazione nella salute generale e l'aspetto dei vari disturbi.

Durante il campo chirurgo Guerra Civile John. Da Costa è stata la prima descrizione di alcuni disturbi, che lamentava i soldati.Questo complesso di sintomi ha preso il nome - la sindrome di Da Costa.La sua manifestazione principale servito come un chiaro deplezione di vitalità e come risultato di completa incapacità di svolgere compiti militari.Successivamente la sindrome da Costa è stato chiamato in modo diverso: cardiopsychoneurosis, cuore nevrosi, sindrome da fatica.sintomi

di iperventilazione

principali sintomi di iperventilazione

in un certo numero di diverse fonti mediche, questi termini diagnostici sono stati accompagnati da i seguenti sintomi: dispnea, palpitazioni, dolore toracico, nervosismo, stanchezza, mal di testa, vertigini, respirazione

e improvvisi profondi sospiri, cuoreattacchi o colpi, ansia, brividi e disagio in luoghi affollati.

Tutto questo è sorprendentemente simile ai sintomi di paura nella sua più alta manifestazione - di panico con agorafobia.Ma se l'iperventilazione è manifestazione isterica, ha scritto a questo proposito, il Dr. Thomas Lowry, allora non è una persona medica nel senso usuale del termine.Di conseguenza, non può causare il suddetto insieme di sintomi.Che poi fa sì che questi sintomi?

più confusione era portare il fatto che, oltre a fissare i sintomi medico Dr. Kerr ei suoi colleghi hanno rilevato le seguenti anomalie nei pazienti con sindrome di iperventilazione: palpitazioni

  • ;ripartizione
  • ;
  • mancanza di respiro;
  • aspirazione e respiri profondi taglienti;
  • svenimento;
  • ansia;
  • debolezza generale;
  • poveri respirazione;
  • insonnia;depressione
  • ;depressione
  • ;
  • stanchezza cronica;
  • sudorazione eccessiva;
  • paura della morte;
  • sensazione di soffocamento;
  • improvviso afflusso di sangue al viso;
  • sbadigli;dolore
  • irradiato al braccio sinistro;
  • pulsazioni vascolari;
  • secchezza delle fauci.

E 'chiaro che non si tratta di un elenco standard di sintomi medici, ma è completo e - fatta eccezione per alcuni elementi - altrettanto potrebbe fornire un elenco dei sintomi di disturbi psico-fisiologici così come le malattie legate allo stress e l'ansia.

Cosa relative disturbo di respirazione?

medici viene insegnato che insufficienza respiratoria è una malattia clinica con la presenza di alcuni sintomi di proprietà mentali.Uno psichiatra ha anche ricevuto formazione medica tradizionale, sono del parere che il disturbo di respirazione è un disturbo mentale con alcuni sintomi psico-fisiologici di natura medica.Al giorno d'oggi, tuttavia, né loro né gli altri non riconoscono l'esistenza della sindrome di iperventilazione.

Nel corso del tempo, c'è un sacco di altre liste simili sintomi di iperventilazione, ma non ha senso di giocare qui, perché sono quasi tutti si sovrappongono.

sindrome di iperventilazione, o distress respiratorio sembrano giocare un ruolo importante nella maggior parte dei cosiddetti disturbi psico-fisiologici causati da stress.Se

malattia mentale specialista deve essere diagnosticata, è obbligato a seguire le disposizioni di cui al Manuale della diagnosi e le statistiche American Psychiatric Association.Si tratta di una descrizione completa degli psichiatri professionista della salute mentale ed è il criterio principale per la diagnosi con diversi tipi di disturbi mentali ed emotivi.iperventilazione e disturbi di panico

quali

In detto riferimento non vi è alcun riferimento a iperventilazione.Inoltre, non ci sono collegamenti con il termine noto, associato a insufficienza respiratoria, come la dispnea.Tuttavia, la dispnea viene prima nella lista dei sintomi che caratterizzano il disturbo di panico:

  • dispnea;palpitazioni
  • ;il dolore
  • o fastidio al petto;
  • sensazione di soffocamento;
  • nausea, vertigini, perdita di coordinazione;
  • confusione;
  • parestesia (formicolio alle mani e piedi);
  • meccanismo di disturbo di termoregolazione (uomo getta nel calore e freddo);
  • sudorazione eccessiva;
  • debolezza;
  • brividi e brivido;
  • paura della morte, la paura della follia o fare in grado di attaccare qualcosa di incontrollabile.

Dodici di questi sintomi sono i principali criteri per una diagnosi di tipo disturbo di panico, e tutti sono presenti in qualsiasi elenco standard dei sintomi di iperventilazione.

è la sindrome di iperventilazione sinonimo di disturbo di panico?

Sappiamo già che l'iperventilazione potrebbe avere anche altri sintomi.Ma in alcune persone è chiaramente manifesta nella forma di disturbo di panico, spesso in coppia con agorafobia.

Questa affermazione ci riporta all'idea che i disturbi fisiologici del corpo sono causati da vari fattori complessi.Gli stessi sintomi possono manifestarsi in modi molto diversi in persone diverse.Un iperventilazione uomo può essere espresso nella insufficiente apporto di ossigeno al cuore o sotto forma di angina.L'altro può essere spasmi vascolari e si verificano attacchi di emicrania.Anche qualcuno iperventilazione può manifestarsi in sintomi di disturbi mentali, attacchi di panico e di panico, forse accompagnato da alcuni o altre fobie, tra la paura della morte o depressione.

confusione e incertezza sul ruolo dei disturbi respiratori nello sviluppo di malattie fisiche e mentali generalmente derivano da una vasta gamma di malattie associate con un disturbo della respirazione, nonché dalla nostra ipotesi ingiustificata che un certo insieme di sintomi corrisponde necessariamente a un particolare malattia.

sai perfettamente che la mente del terapeuta con una vasta esperienza nella realizzazione di vari ben definito clinicamente diagnosticata, è probabile che dettare a lui che l'iperventilazione, non può essere la causa di queste malattie differenti gli uni dagli altri.

Ma soprattutto, se si verificano questi sintomi di salute mentale e si sente male, non verrà trattato come se si dispone di una malattia ordinaria - basta dire che la ragione per cui è.

dottor Evans e Lamb nel suo libro Cardiologia pratica (pratica Cardiologia) ci mettono in guardia circa l'origine di vario genere durante il dolore toracico iperventilazione.A tre tipi principali di rivista Chest Pain petto descritti in dettaglio, che sono vissute da persone che soffrono di iperventilazione.

Tipi di dolori al petto durante l'iperventilazione

1.

taglienti, fugaci, ricorrenti nella parte posteriore sinistra del petto irradiato al collo, spalla sinistra e l'estremità inferiore della costola.L'intensità del dolore aumenta con profondi sospiri, si gira e piste.

2.

durata, ben localizzato, di solito derivanti dal seno sinistro (può durare per ore, a volte giorni, l'intensità non cambia con una maggiore attività fisica).La parete toracica zona di disagio dolorose (rilievi anestesia locale).

3.

rotto, sordo, dolore, sensazione di forte compressione della zona retrosternale atriale, non passando durante l'amplificazione del respiro (può durare per ore, a volte giorni, ed è spesso accompagnata da un mal di gola).

Molti clinici hanno menzionato in connessione con l'iperventilazione e psevdoanginu angina (Prinzmetal tipo).Alcuni hanno concluso che l'iperventilazione agisce come un precursore di tutte le forme di angina e dei suoi sintomi.Meccanismi

coinvolti nella comparsa di questi sintomi sono associati con una diminuzione del flusso di sangue al tessuto cardiaco e basso contenuto di ossigeno nel sangue.Infatti, in un articolo pubblicato sulla rivista Postgraduate Medicine, effetti influenze sul iperventilazione cuore considerato come simulatori per la malattia coronarica.

Quali sono gli effetti della iperventilazione sul cuore?

analisi sistematica delle cardiograms durante iperventilazione permesso di formulare una serie di caratteristiche distintive.Ma il loro valore è ancora dibattuta.Nella mia pratica ci sono stati casi in cui i pazienti con perdita di cuore e di altre aritmie cardiache applicati ai loro medici e ha ricevuto una risposta che i cambiamenti sono stati in gran parte benigne.Tuttavia, credo che tutto ciò che non è così semplice.

autori dell'articolo pubblicato sul Journal of Clinical Investigation, ha concluso che tali cambiamenti nella cardiogramma eloquentemente indicano che il cuore non riceve abbastanza ossigeno.

scienziati medici pubblicati nel Bollettino di TPE Research Bulletin della himalayano Internazionale Society (dedicata alle questioni di salute globale) i risultati delle loro osservazioni del quadro respiratorio nelle persone con attacchi di cuore.Hanno descritto la respirazione cure mediche 153 pazienti reparto ospedaliero di emergenza a Saint Paul Minneapolis.Nei pazienti con infarto miocardico è dominata principalmente dalla respirazione toracica;76% di loro respirare attraverso la bocca.

cause iperventilazione

Quali sono le principali cause di iperventilazione?

= Psicosomatica Psicofisiologia.In questi giorni, il termine psicosomatica è antiquata e raramente utilizzato.Invece, egli usa il termine psico-fisiologico.Il termine psicosomatica emerso dalla teoria psicoanalitica, secondo la quale molti disturbi e malattie sono in realtà manifestazioni fisiche dei conflitti psicologici nascosti.La scienza moderna rifiuta questo approccio e ritiene che la sconfitta della psiche non può portare a disturbi fisiologici, ma contribuisce alla loro nascita, se una persona ha la disposizione appropriata.

Per esempio, lo stress di per sé non causa un mal di testa per coloro che non sono esposti ad esso.Tuttavia, può aumentare la frequenza e l'intensità degli attacchi di dolore nelle persone con una predisposizione a tale dolore.Di solito appare la chiave per una predisposizione ad una particolare storia familiare della malattia

.La predisposizione è ereditata, e se la storia della malattia di famiglia mancano, per esempio, parla del mal di testa, è improbabile che lo stress provoca un attacco di emicrania.E se c'è una predisposizione ad una allergia, asma, gastrite?teoria

psicoanalitica dei disturbi psicosomatici

psichiatri tendono a pensare che la teoria di Freud spiega come lo stato mentale influenza la comparsa di alcuni sintomi.Freud ha proceduto dal presupposto che i disturbi psicosomatici sono l'espressione fisica di conflitti sessuali o rabbia repressa.Quindi, sintomi psicosomatici devono essere accompagnati da conflitti emotivi inconsci.sintomi

di origine inspiegabile sono stati interpretati come un segno di isteria.Queste persone sono state diagnosticate, i sintomi di cui non avevano alcun motivo apparente iperventilazione.Di conseguenza, in caso di mancata identificazione la vera causa dei pazienti affetti da malattia è stato detto che essi hanno uno o un altro disturbo mentale.

Secondo la maggior parte delle teorie moderne esistono all'interno della famiglia e la squadra, lavorando con i colleghi sul posto di lavoro, e fattori simili possono diventare gli stimoli stressanti (), che porterà allo sviluppo della malattia.Il prezzo che paghiamo per la possibilità di controllare le interazioni sociali, può avere un effetto deprimente sulla capacità del corpo per proteggersi dalle malattie.Ho portare alla vostra attenzione alcune teorie.

noto fisiologo americano Walter Cannon ha pubblicato i risultati di studi che hanno dimostrato che l'eccitazione emotiva si verifica a causa di inaspettati impostazioni fisiologiche inconsce del sistema nervoso autonomo alla necessità di sopravvivere in condizioni inadeguate.

iperventilazione cronica

Dr. K. Lam ha suggerito una serie di criteri, con cui è possibile determinare se si dispone iperventilazione cronica.Sei un orgoglioso proprietario di lei, se:

  • respirare prevalentemente al seno (petto di respirazione);
  • mentre la respirazione del diaframma quasi zadeystvuete (parete addominale è quasi stazionario);
  • respirare con l'aspirazione;movimenti respiratori vengono eseguite quasi senza sforzo con un movimento notevole dello sterno in avanti e verso l'alto con una leggera espansione del torace.modo

, persone che di solito respirare normalmente, con i movimenti difficoltà respiratorie imitare coloro che soffrono di iperventilazione cronica.

Infine, come già detto, le persone con iperventilazione cronica, respiro profondo è spesso preceduta da pronunciando la frase: prendono un respiro profondo, prima ancora di essere nominato in risposta alla tua domanda.

iperventilazione è probabilmente la malattia più comune tra i cosiddetti disturbi respiratori, legati allo stress.Ci sono diverse stime della sua prevalenza nella popolazione mondiale.Si va tra il 10 e il 25% della popolazione totale del globo.

Effetti di iperventilazione iperventilazione

non connessi con l'polmonari, cardiovascolari o altre malattie, ha le seguenti caratteristiche: acidità arteriosa pH del sangue è 7.4, vale a dire vicino alla neutralità, la concentrazione di anidride carbonica nel sangue è inferiore al 4%.

Quali potrebbero essere le conseguenze di iperventilazione?

iperventilazione di solito accompagnata da un aumento della gittata cardiaca e la respirazione rapida.Spesso dominato dalla respirazione toracica ad alta portanza torace e profondi sospiri.La respirazione può essere irregolare diseguale in termini di inspirazione ed espirazione.Ci possono essere crampi, mancanza di respiro, un ritardo nella respirazione e di apnea.

La maggior parte delle persone sa che l'iperventilazione acuta sviluppato in situazioni che causano la paura.Ma iperventilazione cronica piuttosto insidiosa, e le sue manifestazioni non possono essere pronunciate.

A volte i clienti con l'iperventilazione ho notato la mancanza di respiro, e, a volte - il movimento del torace esagerato.Ma il più tipico è troppo poco profonda respirazione - con un aumento quasi impercettibile del torace, - spesso accompagnata da un sussulto tagliente e profondi sospiri.

Cosa fare durante iperventilazione?

Se il paziente presenta uno qualsiasi dei sintomi della sindrome di iperventilazione, come la respirazione superficiale, la respirazione, profondi sospiri, vertigini, sensazione di irrealtà, o l'incapacità di trattenere il respiro, ma non vi è alcuna certezza che la persona sta davvero soffrendo iperventilazione, alcuni medici usano il metodo della provocazioneiperventilazione.Il paziente viene chiesto di respirare profondamente per 2-3 minuti, e spesso (per eseguire 20 a 30 respiri al minuto).

epilessia durante iperventilazione

Molti anni fa, il dottor Joshua Rosett dimostrato che sverhventilyatsiya (come lo chiamava iperventilazione) può causare convulsioni.Anche prima che l'uso di iperventilazione come test diagnostico nei pazienti con dolore toracico e disturbi neuromuscolari fatti di rilievo pneumologo britannico Dr. Claude Lam, che ha dimostrato che, insieme ad altri effetti collaterali di questo metodo ha avviato lo sviluppo di angina e di aritmia.

Gottshteyn medico e dei suoi colleghi nelle opere dedicate ai temi di attività cerebrale ancor più nettamente sollevato la questione, avvertendo che in caso di riduzione delle concentrazioni di anidride carbonica nel sangue si pone carenza di ossigeno inferiore al 2,5%, anche in persone completamente sane.Non possiamo dimenticare a questo proposito, l'intenzione di usare iperventilazione terapeutico.

Ricordate che questo avviso dovrebbe essere preso nota di tutti gli esperti, utilizzando una provocazione tecnica iperventilazione.Il suo utilizzo può ridurre drasticamente il flusso di ossigeno al cervello e nel cuore.Cosa?