Sintomi di polmonite e il trattamento a casa |Come trattare la polmonite

Appena i raffreddori autunnali arrivano, l'incidenza delle malattie di varie SARS e ARI raggiunge il suo apice. Se non presti attenzione a loro e li porti in piedi, allora la loro complicanza può essere la polmonite. I sintomi di questa malattia all'inizio non possono allertare, perché è facilmente confondibile con la bronchite o l'influenza. Tuttavia, questo è solo a prima vista.

Trattamento della polmonite nella casa

Il trattamento negli adulti per la polmonite dipende dal tipo di infiammazione presente nel paziente - groppa o focale. L'infiammazione focale dei polmoni si sviluppa solo in un piccolo segmento del polmone, mentre l'infiammazione cistica colpisce l'intero lobo del polmone o la maggior parte di esso. Un caso particolarmente grave è quando la polmonite cronica si verifica nei pazienti anziani.

Trattamento della polmonite negli adulti

Se i casi gravi di polmonite richiedono il ricovero immediato, nel caso di infiammazione focale, i pazienti nella maggior parte dei casi vengono

lasciati a casa a livello ambulatoriale. Tuttavia, il trattamento della polmonite negli adulti e specialmente nei bambini, anche quando il paziente è a casa, dovrebbe essere sotto costante controllo medico.

Molto importante nel trattamento della polmonite negli adulti è la corretta organizzazione delle cure per il paziente. In primo luogo, anche con una grave polmonite, al paziente viene prescritto un rigoroso riposo a letto, non solo durante il periodo attivo della malattia, ma anche entro due settimane dopo la crisi.

Durante un'infiammazione dei polmoni, un paziente adulto incontra problemi costanti con la respirazione. Pertanto, la posizione migliore per lui nel letto è una semi-seduta. Per questo, diversi cuscini sono posti sotto la schiena del paziente.

Come trattare la polmonite negli adulti?

E 'severamente vietato alzarsi dal letto per un malato, quindi è necessario usare una nave. Se un paziente affetto da polmonite presenta forti mal di testa che possono essere accompagnati dal delirio durante la polmonite, devono essere applicati impacchi freddi per i quali è possibile utilizzare il ghiaccio nella vescica.

È anche molto importante monitorare l'igiene orale e pulirla con un tampone di acido borico imbevuto di soluzione.

Se un paziente con polmonite ha problemi con uno sgabello, è necessario utilizzare un clistere detergente.

Tutti i farmaci prescritti da un medico per il trattamento della polmonite negli adulti devono essere somministrati rigorosamente in dosi prescritte e ad orari prestabiliti. Il trattamento della polmonite negli adulti a casa è di solito fatto con antibiotici e farmaci sulfamidici. Se i farmaci vengono somministrati per via parenterale, di solito vengono introdotti dall'infermiera in arrivo. Ma se il custode per una persona malata o un'infermiera ha una formazione medica, allora è completamente lecito e l'introduzione indipendente di medicine, la cosa più importante è che tutte le istruzioni del medico generico essente presente sono rigorosamente osservate.

Va notato che a volte la somministrazione parenterale di antibiotici nel trattamento della polmonite negli adulti può causare varie reazioni allergiche nel corpo. Questo dovrebbe essere segnalato al medico curante, di solito con la sostituzione del farmaco o alla fine del trattamento passano tutti i sintomi allergici.

Sintomi di infiammazione del polmone

Sì, in effetti i sintomi della polmonite possono essere abbastanza sfocati. Ciò è dovuto al fatto che stiamo costantemente prendendo alcuni farmaci, inclusi gli antibiotici, che sono entrati così saldamente nella nostra vita. Inoltre, il ritmo della vita moderna ci fa quasi non prestare attenzione alla nostra salute, e anche una leggera tosse o lievi brividi e nessuno prende seriamente sul serio. Di conseguenza, l'infiammazione dei polmoni procede gradualmente in base ai sintomi, fino a quando mette finalmente la persona a letto, e c'è già vicino alla morte.

Ecco perché è necessario conoscere i principali sintomi della polmonite.

1.

Devi essere attento ad un leggero aumento della tua temperatura ogni notte fino al livello del subfebrile. Questo è un sintomo di polmonite, quando la temperatura è nell'intervallo da 37 a 38 gradi. Di regola, al mattino a casa si ha una temperatura normale, e di sera sale di nuovo. Se osservi questo fenomeno per circa una settimana, dovresti consultare il medico. La temperatura subfebrilny può parlare non solo di polmonite, ma anche di parecchie altre malattie, non meno pericolose.

2.

polmonite lobare possono esprimersi con diversi sintomi: manifestazioni di dispnea, sensazione di mancanza d'aria, c'è pesantezza al torace. Tuttavia, la mancanza di respiro si manifesta nel caso di malattie come l'asma, obesità, enfisema, quindi in ogni caso, la comparsa dei sintomi dovrebbe visitare un medico.

3.

La tosse all'inizio della polmonite è solitamente secca, non produttiva o con una piccola fuoriuscita di espettorato. Tuttavia, la malattia può manifestarsi anche senza un sintomo di tosse.

4.

Uno dei sintomi più caratteristici della polmonite è il dolore nel lato, dal lato dove si trova il polmone infiammato.

Se hai trovato questi sintomi di polmonite o alcuni di loro - assicurati di informare il medico.cicatrici

polmonite cronica

infiammazione cronica dei polmoni porta al fatto che nel tessuto polmonare porta a cambiamenti irreversibili nel loro si formano, bronchi sono deformati. Tutto ciò porta al fatto che le superfici di lavoro degli organi respiratori sono significativamente ridotte.

La polmonite cronica colpisce di solito il polmone sinistro, più precisamente, è localizzata nel suo lobo inferiore, mentre il polmone destro lo colpisce molto raramente.

Polmonite cronica - cause di

L'infiammazione cronica dei polmoni si verifica per vari motivi.È preceduto da precedenti processi infiammatori acuti o significativamente prolungati nei polmoni. E 'possibile che si dispone di un blocco, e in una delle sezioni del flusso d'aria ai polmoni cessato, facendolo dormire, cioè sviluppata atelettasia.

Spesso, la polmonite cronica si verifica in un bambino piccolo a causa di un sistema respiratorio impropriamente formato o della debolezza intrinseca della sua immunità.

Ma nella maggior parte dei casi, l'infiammazione cronica dei polmoni si verifica quando l'infiammazione acuta ha cominciato a guarire al momento sbagliato, o trattata in modo inadeguato, che è il motivo per cui i medici costantemente avvertono che in caso di una malattia così insidiosa, in ogni caso inammissibile senza auto.

Polmonite cronica - sintomi

Quali sono i sintomi che indicano che il paziente sviluppa un'infiammazione cronica dei polmoni? Devo dire che sono molto diversi. Tutto dipende dall'area di quale dimensione è stata colpita, così come dall'intensità del processo infiammatorio.

Come con qualsiasi malattia cronica, il decorso della polmonite è caratterizzato da periodi alternati di esacerbazione e remissione. Non appena una persona subisce un altro attacco di virus, ad esempio, durante un'epidemia di influenza, immediatamente si verifica un'esacerbazione di infiammazione cronica dei polmoni.

Se un'infiammazione cronica dei polmoni si verifica in un bambino, alla fine porta a un rallentamento nel suo sviluppo. I bambini con infiammazione cronica dei polmoni crescono più lentamente e lentamente aumentano di peso, in modo significativo rispetto ai loro coetanei.

Non ci sono violazioni significative della condizione generale, tuttavia, tali bambini si stancano rapidamente, spesso si sentono deboli e malati e soffrono anche di una parziale mancanza di appetito.

Durante periodi di remissione di infiammazione cronica dei polmoni della temperatura del paziente rimane all'interno della gamma normale, e si osserva il suo aumento solo quando si verifica l'esacerbazione processo.

Il sintomo principale della malattia è una tosse ricorrente. Può essere sia umido che secco, mattina o osservato tutto il giorno. Durante un'esacerbazione, aumentano gli attacchi di tosse e aumenta la quantità di espettorato secreto dalla tosse. Allo stesso tempo, cambia colore e diventa giallo-verdastro.

Di solito, l'infiammazione cronica dei polmoni viene rilevata mediante fluoroscopia o mediante tomografia computerizzata.

Polmonite bilaterale

La polmonite bilaterale può insorgere come una malattia indipendente, ma può svilupparsi sullo sfondo di altre malattie, di solito - raffreddori. A seconda di ciò, si distingue l'infiammazione primaria e secondaria.

La polmonite bilaterale è la causa di

e, a seconda di quale agente patogeno è stato causato dall'infiammazione bilaterale dei polmoni, è divisa in batteri, virali e atipici. Solitamente i patogeni penetrano nei polmoni attraverso il rinofaringe per inalazione, tuttavia, accade anche che i batteri si diffondano per via ematogena, così come l'infezione intrauterina del feto dalla madre.

La polmonite bilaterale è provocata da cause come lo stato di immunodeficienza, l'avitaminosi, la fibrosi cistica e vari traumi alla nascita. Ad esempio - asfissia.

Polmonite bilaterale - sintomi

Nonostante la medicina moderna usi molti farmaci, la polmonite bilaterale è ancora estremamente pericolosa e ha una percentuale abbastanza alta di morti. Particolarmente pericolosa è la polmonite bilaterale, che causa gravi insufficienze respiratorie e cardiovascolari.

In linea di principio, la mortalità per infiammazione polmonare bilaterale dei polmoni potrebbe essere inferiore se i primi sintomi della malattia sono apparsi, i pazienti si sono immediatamente rivolti ai medici. Tuttavia, per questo è necessario conoscere questi sintomi, il che rende possibile rilevare la polmonite bilaterale già nella fase iniziale.

Di solito, i primi sintomi principali dell'infiammazione bilaterale dei polmoni comprendono la comparsa di brividi e febbre alta, che dura a lungo e non cade. La temperatura può essere accompagnata da una tosse secca, tuttavia, la tosse potrebbe non apparire, specialmente nella fase iniziale. Un altro sintomo caratteristico è la comparsa di respirazione rapida. Il paziente respira spesso, tuttavia, piuttosto superficialmente. Il fatto è che è profondamente a lui sospirare a causa del terzo sintomo caratteristico - questi sono i dolori al petto. La polmonite bilaterale è accompagnata da dolori su entrambi i lati del torace, che vengono spesso restituiti e nella zona delle scapole.

Se si notano tre di questi sintomi nel paziente, chiamare immediatamente un'ambulanza. Ricorda che non puoi scherzare con la polmonite!

Polmonite cuta

La polmonite cuta è una delle forme più gravi e complesse di polmonite. Si verifica quando la parte liquida del plasma penetra nei lumi delle vescicole polmonari-alveoli, che porta alla comparsa di edema polmonare. Questa malattia sconvolge il normale funzionamento dei polmoni, in particolare lo scambio di gas, che avviene tra aria e sangue e per ripristinarlo in futuro è molto difficile. Il trattamento richiede solitamente molto tempo e richiede una quantità significativa, antibatterico, antistaminico e decongestionante.

Polmonite cronica - sintomi

La polmonite cronica acuta inizia con il fatto che il paziente ha un brivido grave, dopo il quale la temperatura aumenta in modo significativo. Ci sono dolori sordi al petto, che sono ulteriormente esacerbati da una tosse secca ossessiva. Il paziente ha sete e la pelle diventa secca e pallida. A causa della mancanza di respiro, la frequenza cardiaca aumenta notevolmente.

La diminuzione della frequenza cardiaca e la normalizzazione della respirazione, così come il rilascio di sudore caldo, indicano che il decorso della malattia è stato invertito e il recupero dalla polmonite cronica è iniziato.

L'infiammazione polmonare dei polmoni ha un effetto negativo su tutti i sistemi del corpo, ma sotto un colpo particolarmente grave è il sistema cardiovascolare. Molto dipende dal tono in cui sono i vasi del paziente. Dopo un forte aumento dell'impulso con un piccolo riempimento può portare a un calo incontrollabile della pressione sanguigna e spesso è l'insufficienza vascolare che porta alla morte del paziente.

Inoltre, può verificarsi un improvviso calo del tono vascolare dovuto al fatto che una grave intossicazione da polmonite cronica colpisce il centro vasomotorio. Questa condizione è chiamata collasso e può essere indicata da sintomi come un forte calo della temperatura corporea, il paziente si copre di sudore freddo e può perdere conoscenza. Il polso diventa filiforme, il respiro è superficiale e le estremità diventano notevolmente più fredde.

Polmonite cronica - trattamento con

Come trattare la polmonite? La polmonite cronica può portare a gravi disturbi del sistema nervoso. Molto spesso si manifesta sotto forma di insonnia e mal di testa, tuttavia, se l'intossicazione aumenta, allora potrebbero verificarsi fenomeni meningei nella polmonite cronica. In questo caso, il mal di testa diventa quasi insopportabile, la nuca diventa rigida e le articolazioni del ginocchio si piegano in modo riflessivo. Se non agisci immediatamente, allora questi sintomi si svilupperanno ulteriormente - il paziente ha delirio, le dita si muovono costantemente, nel liquido cerebrospinale può rilevare il pmnevmobatsill. Questo indica l'insorgenza della meningite da pneumococco.

Tutte le procedure mediche per la polmonite cronica dovrebbero essere eseguite non in casa, ma in ospedale, con il rigoroso rispetto del regime e una speciale dieta leggera. In alcuni casi, un posto speciale è stabilito al capezzale del paziente.